FDM?

Perché FDM?


Tra i tanti tipi di Tecnologie per la Stampa 3D perché abbiamo scelto proprio FDM

(in inglese: Fused deposition modeling)?


L’industria sta facendo passi da gigante parlando di produzione additiva, se pensiamo che alcune tipologie di stampa 3D oggi alla portata di tutti, fino a 10 anni fa erano disponibili solo per una piccolissima fascia di industria e per la Nasa.


Nel 2018 abbiamo introdotto la Stampa 3D per la produzioni di parti funzionali per le nostre moto (i primi ed unici in italia, e credo anche nel mondo), con un’idea ben precisa, con lo sguardo al futuro ci siamo immaginati che le parti meccaniche di consumo e i ricambi un giorno sarebbero state prodotte direttamente dai nostri clienti a casa loro.


Ad oggi sono nel mercato stampanti laser DLP o a sinterizzazione selettiva SLS che creano oggetti finiti di altissima qualità, come usciti dallo stampo della cara vecchia Iniezione, ma costano svariate centinaia di mila euro e a meno che non abbiate un azienda difficilmente le avrete a disposizione.Qui entra in gioco la FDM, nello specifico le classiche stampanti 3D desktop che possiamo tutti comprare online a poche centinaia di euro, il prodotto di Mainstream, le più diffuse e le più “semplici” da utilizzare


Il nostro lavoro di sviluppo è terminato con successo, abbiamo disponibili diversi prodotti e ricambi pronti per essere distribuiti, e stampati o fatti stampare dal vostro fornitore di fiducia. I nostri prodotti sono stati tutti attentamenti dimensionati per l’utilizzo, possono essere stampati in PLA,ABS o Petg, e sostituiscono l’alluminio.


Siamo sempre al lavoro per creare novità e componenti all’avanguardia per le nostre moto da corsa.

Registrandovi nel sito avrete a disposizione tutti i nostri disegni e tutti i nostri parametri per una corretta stampa del ricambio, oltre alla guida per come montarli.

Sarà comunque sempre possibile acquistare i ricambi direttamente da noi.

iscrivendoti alla nostra newsletter sarai sempre aggiornato sulle novità di produzione.

44 visualizzazioni